WEC: FERRARI 488 GTE, COME RABBOCCARE OLIO MOTORE.

Sapevate che durante la 24h di Le Mans è necessario un rabbocco olio? Le Case per permettere questo intervento nel più breve tempo possibile hanno studiato sistemi dedicati, oggi andremo ad analizzare quello della Ferrari 488 GTE.

Per scrivere questo articolo ci siamo avvalsi della consulenza di un tecnico che lavora nel WEC.

il dispositivo che vedete in foto si trova all’interno del vano motore e ”spunta” attraverso il lunotto, quindi non è necessario toglierlo per il rabbocco.

Rabbocco, la cui quantità varia a seconda delle esigenze da 0,5 a 1 kg, che avviene attraverso uno speciale serbatoio che contiene olio preriscaldato. L’operazione dura pochi istanti ed è molto semplice.

Ma quando effettuare questa operazione all’interno della corsa?

In realtà, ci viene spiegato, non c’è un orario standard, decidono gli ingegneri in base ai dati della telemetria. Si può effettuare il rabbocco dopo 12 ore se la gara è molto tirata e senza safety car in condizioni di asciutto o magari dopo 18 ore se la competizione viene rallentata da safety car e VSC.

Man mano che olio diminuisce viene chiesto al pilota di usare una determinata mappa per preservare il motore, dopo il rabbocco si ritorna invece ”full power”.

WEC: EXCELLIUM RACING 100, CARBURANTE 100% DA FONTI RINNOVABILI.

Per il 2022 il WEC adotterà l’innovativo carburante prodotto da Total chiamato “Excellium Racing 100”.

L’ER 100 viene sintetizzato da fonti rinnovabili al 100% e permette di ridurre le emissioni del 65% rispetto al carburante racing di derivazione fossile.

L’ER 100 viene “creato” usando di base il bioetanolo da residui di vino che arrivano dall’industria agricola francese e dall’ ETBE (Ethyl Tert Byil Ether) prodotto da Total nello stabilimento di Lyon, sempre in Francia.

SCORRI LA PAGINA VERSO IL BASSO PER LEGGERE GLI ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI oppure clicca QUI per tornare alla Homepage.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: