GTWC: SARA’ IN DIRETTA SU SKY.

La notizia era nell’aria: SKY trasmetterà il GTWC Europe in tutte le sue 10 tappe (endurance cup più sprint cup).

Si inizia a Imola nel week che va dal 1° al 3 Aprile.

Il campionato verrà trasmesso anche dalla piattaforma on line NOW.

Sarà inoltre possibile seguire prove e gare sul canale ufficiale del GTWC con commento in inglese.

GTWC: IL CALENDARIO 2022. IMOLA E MISANO PRESENTI.

Il calendario completo del GTWC Europe. Le date comprendono sia la Sprint Cup, sia l’Endurance Cup.

La prima italiana è Imola (Endurance Cup) dal 1° al 3 Aprile, poi si rimane in Romagna per andare a Misano (Sprint) dal 1° al 3 Luglio.

Appuntamento più importante, come sempre, la 24h di Spa in programma dal 28 al 31 Luglio.

GTWC: IL TEAM VSR DI SOSPIRI ENTRA NEL GTWC CON LAMBORGHINI.

La struttura VSR di Vincenzo Sospiri, dopo il debutto alla 24h di Spa 2021 nella Silver Cup, prenderà parte a tutto il campionato GTWC serie Endurance con due Lamborghini Huracan GT3 sempre nel trofeo Silver.

Gli equipaggi attingono a piene mani dal programma junior di Lamborghini per la GT3, nella prima Huracan troveremo:

Beretta/Hites/Nemoto

mentre nella seconda:

Dorrbecker/Peverud/Moulin

GT: PARLA ROSSI DA PILOTA UFFICIALE AUDI.

Valentino Rossi parla, finalmente da pilota ufficiale Audi, della stagione che lo attende nel GTWC Europe dove disputerà sia la Endurance Cup che la Sprint Cup correndo, di fatto, tutto il campionato:

“per me è tutto nuovo, non so bene cosa aspettarmi. Userò il primo anno per conoscere le piste dove non sono mai stato come Spa, conoscere il campionato, conoscere gli avversari, conoscere le gare.

Non ho mai visto Spa! Mai! E’ un circuito storico, in particolare le per auto, li correrò la 24h che è la gara più importante al mondo per le GT. Ci sarà tantissimo da imparare.

La vettura (Audi R8 LMS GT3) è veloce, è potente, mi piace. I presupposti per fare bene ci sono tutti”.

Valentino Rossi, lo ricordiamo per chi non lo sapesse, correrà con il team belga WRT che è struttura ufficiale Audi per le competizioni GT. Valentino sarà, a tutti gli effetti, un pilota ufficiale come lo saranno i piloti con i quali dividerà la R8.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: