PORSCHE 963 LMDh: SCOPRIAMO L’EREDE DELLA MITICA 962 CHE RICORDA LA 917.

La nuova Porsche che correrà a partire dal 2023 nel campionato americano IMSA GTP e nel WEC si chiamerà 963, numero assolutamente non casuale, anzi piuttosto ”causale”.

La 963 LMDh è infatti a tutti gli effetti l’erede spirituale della mitica 962 che vinse (e tanto!) a partire da metà anni 80 quando ha sostituito la 956.

La 963, esattamente come la 962, correrà nel GTP americano prima (debutto a Daytona nel 2023, esattamente come accadde alla 962 nel 1984) e pochi mesi dopo nel WEC.

Purtroppo le similitudini si fermano alla storia.

Infatti la 963 LMDh non viene spinta dal classico motore boxer turbo usato sulla 962 (con la mitica KKK), ma da un ben più normale (se vogliamo banale) V8 4.6 biturbo di derivazione stradale (918 Spyder)

E’ un peccato perchè il regolamento LMDh permette ampia libertà sulla scelta dei motori e volendo Porsche avrebbe potuto usare il propulsore 6 cilindri boxer turbo della 911 GT2 RS per creare non solo un erede spirituale, ma anche un erede tecnica della grande 962.

Il cambio è un XTrac a 7 rapporti, la batteria del sistemo ibrido viene fornita da Williams Advance Engineering. La MGU è di Bosch. Il telaio invece dello specialista canadese Multimatic (nella categoria LMDh puoi scegliere solo tra quattro fornitori per quanto riguarda il telaio: Multimatic, Dallara, Ligiet, Oreca).

La potenza complessiva, come da regolamento, è 670 cavalli.

Le 963 LDMh correranno sia nell’IMSA GTP che nel WEC con il team Penske supportato ufficialmente da Porsche (di fatto è a tutti gli effetti un team factory). Debutto, come detto, a Daytona per la 24h nel Gennaio 2023.

I piloti scelti sono di altissimo profilo. In primis Lotterer torna a “casa”. Il fortissimo tedesco, per anni protagonista con Audi e Porsche ritrova i prototipi dopo l’avventura in Formula E.

Poi troviamo nomi del calibro di Estre e Vanthoor senza dimenticare Christensen che arrivano dal programma Porsche GT. Concludono la formazione della casa tedesca Nasr, Campbell, Jaminet e Cameron.

Se a livello storico la 963 LMDh ricorda la 962, a livello estetico invece c’è un richiamo appena accennato in realtà alla 917K che vinse Le Mans nel 1970 (foto sotto).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: