WEC: PEUGEOT SALTERA’ ANCHE LA 24H DI LE MANS. SPIEGATI I MOTIVI.

La notizia era nell’aria da giorni quindi il comunicato ufficiale di Peugeot non ci sorprende:

il team francese non prenderà parte alla 24h di Le Mans 2022.

La 9X8 LMH è in ritardo nello sviluppo (pochi test, essenzialmente solo Aragon e secondo alcune fonti…Neppure andati troppo bene).

Per poter disputare la 24h di Le Mans, il regolamento parla chiaro, bisogna omologare la vettura e correre almeno la gara precedente alla “Grande Corsa”, quindi la 6h di Spa.

Ed ecco che arriva il nodo della questione, Peugeot non riuscirà a omologare la vettura entro Spa.

La domanda è: perchè?

Anche in questo caso il regolamento ci viene in aiuto e specifica che una volta omologata la vettura lo sviluppo rimarrà congelato fino al 2025 (per le vetture omologate nel 2022) quindi Peugeot prende altro tempo prima di deliberare la 9X8 e fermare lo sviluppo, il rischio è di omologare una vettura non competitiva.

Il regolamento LMH/LMDh nato per contenere i costi è in realtà, sotto questo punto di vista, un arma a doppio taglio perchè costringe i team a numerosi test in pista e al simulatore spendendo prima, quello che avrebbero comunque speso dopo.

Il team francese spera di poter omologare la vettura dopo Le Mans per poter disputare il round di Monza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: